martedì 1 maggio 2007

Giovani ma non improvvisati

Cinque anni fa VIVERE propose un gruppo giovani composto da tre candidati che riscossero un risultato sorprendente in termini di preferenze, ora la via è battuta da molti (con liste inventate e manifesti evidenti) che però non tengono conto che i giovani di VIVERE non si sono improvvisati politici ma hanno alle spalle diversi anni di volontariato ed esperienza.

Quest'anno il gruppo è cresciuto e comprende:
Roberto Codazzi (Kuda - 26 anni) e Daniele Restelli (26), già presenti alle passate elezioni ed impegnati da una decina d'anni in VIVERE. Sono giovani cresciuti negli ambienti del volontariato e della cooperazione internazionale, ora, rispettivamente, lavorano con i disabili e gestiscono un negozio equo e solidale.
Erica Spinelli (28) e Daniele Fedeli (23), cinque anni fa erano tra gli sponsor di VIVERE e da allora hanno sempre operato in campo culturale, associativo e del volontariato partecipando a molte iniziative a Cernusco con un occhio al Sud del mondo. Sostengono, in questo momento, un progetto per i bambini di strada in Brasile (dove Erica sta lavorando come cooperante).
Mauro Zanoni (27) "prestato" cinque anni fa alla lista di Girotondo per Cernusco, è oggi saldamente in VIVERE, dopo aver svolto il servizio civile ha preso in mano l'attività commerciale del padre senza però dimenticare l'impegno per il sociale.

Con questo gruppo, e con i molti altri giovani che lavorano dentro al progetto di VIVERE Cernusco, ci presentiamo alle elezioni chiedendo il voto non perché giovani, ma perché onesti, impegnati da sempre per chi ha bisogno e con la giusta esperienza per vedere dove è possibile migliorare portando idee nuove.

Gruppo giovani VIVERE Cernusco

1 commento:

Cirila ha detto...

Good words.

Archivio blog